Renzi: “La vicenda Palamara non si può chiudere con un capro espiatorio”

Matteo Renzi interviene sulla riforma della Giustizia e ribadisce come il caso Palamara non può “risolversi con un capro espiatorio” perché “è la negazione della Giustizia”. Renzi è intervenuto anche sulle ultime assoluzioni di Banca Etruria 

Rispondi