Palamara e il mondo della giustizia “Con la riforma una maggiore equità”

La Nazione.it, 19 maggio 2022 – “La riforma della giustizia è fondamentale per avere equità davanti alla legge”. Così l’ex magistrato romano Luca Palamara durante la presentazione in comune del libro ’Lobby e logge’, scritto in collaborazione con il direttore responsabile di Libero, Alessandro Sallusti. Un’occasione per fare il punto della situazione sullo stato di salute della magistratura in Italia e invitare i cittadini a votare ’sì’ al referendum sulla giustizia in programma il 12 giugno. Nella sala di rappresentanza del comune, il leader apuano della Lega Nicola Pieruccini, l’onorevole Manfredo Potenti, l’ex presidente del Consiglio comunale di Parma, Giovanni Paolo Bernini e l’avvocato Giulio Zanetti, hanno ampliato il dibattito sulla necessità di un cambiamento radicale al sistema della magistratura in Italia. Sono cinque i punti messi in discussione dal referendum: riforma del csm, equa valutazione dei magistrati, separazione delle carriere, limiti agli abusi della custodia cautelare e infine abolizione del decreto “Severino”. “Solo un quarto degli italiani è a conoscenza del referendum del 12 giugno – precisa Bernini – ma è ora che il sistema giustizia cambi, eliminando l’intromissione della politica”.

Rispondi