Csm, Costa: “Ok al fascicolo di valutazione del magistrato”

Adnkronos, 14 aprile 2022

“Ieri notte è stato approvato in Commissione Giustizia il mio emendamento che istituisce il ‘fascicolo per la valutazione del magistrato’. Un’innovazione di portata storica”. Lo dichiara in una nota Enrico Costa, deputato e vicesegretario di Azione. “Un documento che permetterà di monitorare le attività del singolo giudice finalmente o Pm, le loro performance e i loro meriti, ma anche gli errori, le inchieste flop, le sentenze ribaltate e gli arresti ingiusti. Nessuna schedatura, ma una vera e propria fotografia della carriera di ciascuno. a chi lavora silenziosamente senza essere organico alle correnti, di poter fare carriera”, aggiunge Costa. “La levata di scudi delle correnti, che da giorni minacciano lo sciopero – una reazione corporativa che avrebbe un effetto boomerang – dimostra chiaramente come temano di perdere il controllo che detengono grazie a quel 99% di valutazioni di professionalità ‘automaticamente’ positivo. Con il ‘fascicolo’ tutta l’attività del magistrato sarà sotto gli occhi di chi deve fare la valutazione, non come oggi che gli atti vengono scelti ‘a campione’: così si potrà distinguere chi bene e chi lavora meno bene, premiando chi lo merita, anche se non è organico alle correnti”, conclude Costa.

Rispondi