Referendum giustizia, Palamara: “E’ giusto che il popolo italiano si esprima su queste tematiche”

 Luciano Guido – RomaLife

Roma, 16 feb –  Referendum giustizia, Luca Palamara sulla decisione della Consulta: “E’ giusto che il popolo italiano si esprima su queste tematiche che riguardano la vita di tutti”.

“La decisione della Consulta di dichiarare ammissibili 4 referendum va nella direzione di  far esprimere il popolo italiano su tematiche che riguardano la vita di tutti. Credo che i referendum possano dare una spinta propulsiva per affrontare complessivamente quella riforma della giustizia da troppi anni procrastinata”: queste le parole di Palamara, ex membro del Consiglio superiore della magistratura ed ex capo dell’Anm, commentando la decisione della Consulta sull’ammissibilità di quattro quesiti referendari sulla giustizia.

Il sostegno di FdI

Intanto Fratelli d’Italia fa sapere che è pronta a sostenere solo due dei quattro referendum sulla giustizia promossi da Lega-Radicale e ammessi oggi dalla Consulta: quello sulla separazione delle funzioni e quello sull’elezione del Csm. ”Si tratta di due battaglie cardine di tutto il centrodestra e in particolare di Fratelli d’Italia”, dice il deputato Andrea Delmastro, responsabile giustizia del partito che spiega: ”Sosterremo il referendum sulla separazione delle funzioni per arrivare al vero equo processo richiamato dalla Costituzione e quello sull’elezione del Csm per iniziare ad affrontare gli scandali correntizi rilevati negli ultimi giorni, anche dal caso Palamara‘.


Rispondi