Giletti vince la guerra degli ascolti grazie a Palamara. “Non è l’Arena” è il primo tra i talk

Ida Cesaretti – RomaLife 14 febbraio

Giletti vince la guerra degli ascolti grazie a Palamara. Non è l’Arena è il primo tra i talk. L’analisi degli ascolti tv del 13 febbraio incoronano come ‘vincitore’ nella guerra degli ascolti tra talk show ‘Non è l’Arena’ di Massimo Giletti.

Giletti vince la guerra degli ascolti grazie a Palamara

Se su Rai1 “L’Amica Geniale” vince a mani basse su Fazio, “Che tempo che fa” supera “Cado dalle Nubi”. “Non è L’arena”, invece,  vince la prima sfida ‘diretta’ domenicale con “Zona Bianca”. Confronto duro quello degli approfondimenti: Massimo Giletti ha parlato della scuola che sciopera contro il professore stalker e Tommaso Cerno ha raccontato delle violenze subite da un educatore. Poi sono passati Luca Palamara e Alessandro Sallusti (picco a 900mila spettatori alla fine di Juve- Atalanta) e c’è stato il finale dedicato a no vax, ex no vax e anti no vax, con uno   Mariano Amici (picco di share finale dell’11,6%).  Il talk ha riscosso 727mila e 3,1% nella prima parte e 652 mila e 5,7% nella seconda parte (709mila spettatori ed il 2,8% nella prima parte e 532mila e il 4,5% sette giorni prima).

Non è l’Arena è il primo tra i talk

Su Rete4 Zona Bianca con Giuseppe Brindisi alla conduzione e tra gli ospiti Maurizio Gasparri, Gianluigi Nuzzi, Francesco Borgonovo, Umberto Brindani, Simona Bonafè, Ugo Mattei, Alba Parietti, Sabrina Scampini, Fabrizio Pregliasco, Karima Moual, Annamaria Bernardini De Pace, Vladimir Luxuria, Caterina Collovati, Fiordaliso, Stella Starlite, Bianca Laura Granato, Vittorio Sgarbi, ha conseguito 595mila spettatori ed il 3,5% (524mila spettatori ed il 2,9% sette giorni prima per Veronica Gentili e Controcorrente prima serata).

Rispondi