Lobby e logge, Palamara a Montante: “mi attribuisce frasi mai pronunciate. Disponibile a chiarire pubblicamente fatti e vicende da me narrati”

Mi dispiace che Montante mi attribuisca frasi da me mai pronunciate. Nell’ambito del mio dovere di verità di raccontare fatti e vicende avvenute all’interno del Csm, mi sono riferito a tutte quelle vicende che hanno interessato i magistrati che a lui si sono relazionati. Tutto quanto da me raccontato e’ facilmente verificabile consultando i verbali di seduta della prima commissione del 2017. Non ho alcuna difficoltà a chiarire pubblicamente con chiunque i fatti e le vicende da me narrati

Rispondi