Palamara presenta i suoi progetti politici e promette rivelazioni (VIDEO)

L’ex magistrato Luca Palamara e il direttore di “Libero” Alessandro Sallusti sono stati i protagonisti del settimo appuntamento de “Gli Incontri del Principe”, la rassegna di talk show del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio condotta dall’inviato speciale de “Il Giornale” Stefano Zurlo.
Palamara e Sallusti hanno presentato il loro libro-intervista “Il Sistema”. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana, dove Palamara racconta intervistato dal gionalista. L’ex magistrato Luca Palamara e il direttore di “Libero” Alessandro Sallusti sono stati i protagonisti del settimo appuntamento de “Gli Incontri del Principe”, la rassegna di talk show del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio condotta dall’inviato speciale de “Il Giornale” Stefano Zurlo. Palamara e Sallusti hanno presentato il loro libro-intervista “Il Sistema”. Potere, politica, affari: storia segreta della magistratura italiana, dove Palamara racconta intervistato dal gionalista.

Ufficiale la candidatura alla Camera

Palamara è più che mai deciso ad entrare in politica “Indietro non si torna, il dado è tratto. È mio intendimento andare fino in fondo per squarciare il velo di ipocrisia che ha riguardato non solo la mia vicenda ma l’intera magistratura”. Così l’ex magistrato commenta l’ufficialità della sua candidatura alle elezioni suppletive di Roma per un posto vacante alla Camera dopo aver appeso al chiodo la toga. La discesa in campo in politica è il naturale prolungamento del percorso.  “Mi sento di dare continuità al racconto – spiega Palamara – e mi metto a disposizione come cittadino libero della collettività per capire cosa è realmente successo nella magistratura”. Da parlamentare Luca Palamara vorrebbe affrontare un tema che è stato sdoganato ed è di grande interesse pubblico come dimostrano le firme per il referendum. Una riforma che si occupi dei meccanismi correntizi della magistratura che hanno evidenziato criticità.

Riportiamo un estratto della lunga conversazione

Rispondi